Chiara Severgnini Genitori

Spargi l'amore
Chiara Severgnini Genitori
Chiara Severgnini Genitori

Chiara Severgnini Genitori – Il 26 dicembre 1956, a Crema, in Italia, nasce Giuseppe Severgnini. Presenta programmi televisivi, scrive saggi ed è un giornalista italiano. Giunto in Italia per la prima volta nel 1995, attualmente scrive per il Corriere della Sera.

Durante la sua permanenza al quotidiano ha fondato il blog/forum Italiani, ha curato il settimanale 7-Sette ed è stato vicedirettore. Dopo aver lavorato come corrispondente italiano per The Economist dal 1996 al 2003, ha continuato a scrivere per The New York Times dal 2013 al 2021.

La biografia di un individuo

Al liceo classico Alessandro Racchetti di Crema ha conseguito la maturità classica nel 1975. I suoi genitori sono Carla Tonghini e il notaio Angelo Severgnini . Ha svolto uno stage presso la Commissione Europea a Bruxelles e ha collaborato a La Provincia di Cremona prima di laurearsi in giurisprudenza con una tesi in diritto internazionale presso l’Università di Pavia.

Indro Montanelli gli propone di lavorare al Giornale e lui accetta. Era il 1981. Aveva solo ventisette anni quando fu inviato come corrispondente da Londra. Diverse nazioni dell’Europa orientale e dell’Asia, tra cui Russia e Cina, lo eliminarono tra il 1988 e il 1992, quando il dominio comunista era minacciato. Si trasferì a Washington, DC, per servire come corrispondente quando Montanelli lasciò Il Giornale e si unì a La Voce nel 1994.

Dopo aver lasciato la Voce nel 1995, trova lavoro al Corriere della Sera. A partire dal 3 dicembre 1998 ha pubblicato una rubrica settimanale con lo stesso nome. Dal 2001 è accessibile online il suo blog Italians. Vengono gettate le basi per la tradizionale Pizze Italiane di Severgnini, che si è svolta in 104 locali nei 5 continenti dal 1999 al 2010.

Nel 2005 è stato uno dei tre artefici principali del restyling del sito del Corriere della Sera, insieme a Marco Pratellesi e Giovanni Angeli. Non solo, ma ha iniziato a scrivere rubriche di fumetti nel 2011 con Tre minuti, una parola e ha continuato con rubriche di video nel 2019 con Fotosintesi. Ha avviato il podcast di RadioItaliani nel 2021.

La sua rubrica più famosa, “Sportitalians”, è apparsa su La Gazzetta dello Sport dal 2001 al 2011. Ha un’enorme passione per il calcio ed è un devoto tifoso dell’Inter. Il suo lavoro come commentatore per diverse testate mondiali in inglese è fortemente legato alla sua lavoro come giornalista italiano. Dal 1991 al 1993 ha collaborato con il Sunday Times e The European.

Trasferitosi a Londra nel 1993 per entrare a far parte della redazione centrale dell’Economist, ha iniziato a lavorare come corrispondente italiano per la testata giornalistica . I suoi articoli di opinione sono apparsi sul Financial Times dal 2010 al 2011 , ed è stato opinionista per il New York Times dal 2013 al 2021.

La letteratura come arte performativa

Quasi tutti gli scritti di Severgnini sono pubblicati da Rizzoli. In essi copre la lingua, la cultura, la politica, la società e i costumi.Carattere, cultura e lingua inglese sono i temi dei libri Inglesi e L’English di Beppe Severgnini.

Lezioni semiserie , entrambe ispirate all’esperienza britannica. Dall’esperienza personale dell’autore come corrispondente, “Italiani con la valigia si sviluppa in uno studio sull’atteggiamento dei connazionali nei confronti del viaggio.

Il libro della famiglia del 1995, An Italian in America, tenta di far luce sulla società americana raccontando il loro soggiorno di un anno nella zona di Georgetown a Washington, DC. Dopo essere stato tradotto da Giles Watson e pubblicato da Doubleday nel 2002 con il titolo Ciao, America negli Stati Uniti, è diventato un bestseller.

Nonostante sia un libro illustrato del 1996, Confronti non è mai stato pubblicato ed è in gran parte sconosciuto. Pubblicato nel 1998, il libro d’esordio di Severgnini Italiani diventiamo descrive in dettaglio la sua infanzia e come ha tracciato paralleli tra la sua vita e la storia sociale dell’Italia. Nel 2015, il libro è stato ristampato con cinque capitoli aggiuntivi e un’introduzione riscritta.

Manuale del viaggiatore imperfetto , Manuale dell’uomo domestico e Manuale dello sportivo imperfetto sono solo alcuni dei suoi lavori pubblicati che attingono al suo giornalismo.I suoi scritti includono Tripli interismi , Altri interismi e Interismi , tutti scritti da un luogo di profondo amore per l’Inter.

In Eurointerismi , ultimo capitolo della tetralogia, Severgnini celebra la prima tripla tripletta di una squadra italiana: scudetto, Coppa Italia e Champions League. “Infiniti interismi” è l’antologia del 2019 di “scritti nerazzurri” di Beppe Severgnini. Nel 2020 uscirà una nuova edizione Audible di Introismi 2000-2020. Nel 2021 i numeri dell’Inter faranno il loro grande ingresso, segnando il 19esimo scudetto.

Chiara Severgnini Genitori

Nel 2005 è stata pubblicata La testa degli italiani, un’enciclopedia della cultura italiana. La traduzione inglese, scritta da Giles Watson, è diventata un bestseller del New York Times tra l’altrosulla sua pubblicazione americana nel 2006 da Doubleday. Oltre al francese e al tedesco, il libro è stato tradotto in altre quattordici lingue, tra cui arabo, cinese, russo, portoghese, spagnolo e portoghese.

Cose da fare in TV

Beppe Severgnini ha condotto nel 1997 la trasmissione di Rai International e Rai 3 Italiani. Dopo aver esordito in televisione negli anni ’90 per le reti britanniche BBC 2 e Channel 4, Severgnini ha accettato l’offerta di Renzo Arbore e ha realizzato trenta interviste con italiani di fama mondiale come Gina Lollobrigida, Roberto Baggio, Alberto Tomba, Aldo Rossi, Monica Bellucci , Gae Aulenti e Umberto Eco. Nel 2001 e nel 2002 Severgnini ha presentato su Rai 3 Luoghi Comuni. Viaggiare in Italia.

Nel 2004 inizia la collaborazione con Sky TG24. Zona Severgnini, America 2008, e il suo programma di approfondimento Severgnini alle 10 in onda sul nuovo canale satellitare. Tra gli ospiti dello show figurano personaggi illustri del mondo dei media e dell’informazione. Ha riferito per Sky Sport dalla Germania durante la Coppa del Mondo FIFA 2006.

Hai recitato insieme a Daria Bignardi nella premiere della stagione 2011 di Le invasioni barbariche.Nella trasmissione in prima serata di Rai 3 L’erba dei vicini dal 2015 al 2016, ha paragonato l’Italia ai principali paesi europei, agli Stati Uniti e alla Cina.Dopo che Lilli Gruber ha lasciato Otto e mezzo di LA7 nel 2011, è diventato un commentatore fisso.

Partecipazione ad audiolibri e programmi radiofonici

Prima di unirsi a Lella Costa su Rai Radio 2 per condurre e montare Perfect English nel 2000, ha fatto parte dei team di BBC Radio 4 e BBC World Service. Ha trasmesso più volte Prima pagina per Rai Radio Tre e ha collaborato con Atlantide. Nel 2003 ha debuttato L’Utopista, programma notturno su Radio 24. Dal 2007 al 2014 ha fornito analisi su Radio Monte Carlo.

Maurizio Faulisi , Massimo Cotto e Stefania Chiale hanno co-condotto il suo programma mattutino, Rock & Talk, su Virgin Radio dal 2016 al 2017. Ha iniziato a lavorare a RTL 102.5 nel 2023, ovvero al fianco di Luigi Santarelli su Severgnini alle 8 in punto.

Spettacolo dal vivo

Il libro del 2014 Life is a Journey è la base per una performance teatrale che vede protagoniste Severgnini, Marta Rizi ed Elisabetta Spada/Kiss & Drive . Poiché l’aeroporto è chiuso a causa di uno sciopero degli aerei, tre perfetti sconosciuti di diverse generazioni ed esperienze di vita finiscono per dormire uno accanto all’altro.

Tra il 2014 e il 2016, dal Festival della Letteratura di Mantova del 5 settembre 2014, una tournée di cinquanta date ha toccato una trentina di luoghi in Italia e Bruxelles.Con la cantante Simona Bondanza, i pianisti Alessandro Collina e Alex Trebo, il musical è andato in scena nel 2017 al Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia.

È tratto dal libro Signori, sicambia , intitolato anche La lingua strana del binari. Dopo l’uscita di Italiani si resta , nel 2019 è uscito il libro di Serena Del Fiore Diario sentimentale di un giornalista. L’album del 2020 Una Strange Spring è il risultato della collaborazione di Neoitaliani con il cantante/pianista Carlo Fava.

Il Teatro Franco Parenti ha ospitato nel 2021 il debutto di Severgnini de La cura delle parole. Lo Zen e l’arte del mantenimento sociale sono stati presentati per la prima volta al Festival della Comunicazione 2022 da Carlo Fava.

Lavori nel campo dell’istruzione

La sua esperienza di insegnamento comprende periodi presso l’Università di Parma , l’Università Bocconi di Milano e l’Università di Pavia . Hai tenuto un discorso nel 2006 al Middlebury College del Vermont. È stato invitato al Massachusetts Institute of Technology per ricoprire il ruolo di Research Fellow/Writer in Residence .

Nel 2009 ha contribuito all’attività dell’Università di Pavia finanziando il progetto Archivio Digitale di Pavia, che mira a preservare e analizzare gli archivi digitali originali di personaggi famosi della cultura moderna .

Nel 2013 è stato Isaiah Berlin Visiting Scholar presso l’Università di Oxford e fellow presso Ca’ Foscari di Venezia. Dal 2009 al 2019 ha insegnato giornalismo presso la scuola di giornalismo “Walter Tobagi” dell’Università degli Studi di Milano.

Nel 2021 è stato invitato a parlare come docente ospite al Politecnico di Milano. Tra il 2022 e il 2024 torna a insegnare al Collegio Ghislieri come professore a contratto presso l’Università di Pavia.Nel palazzo appartenuto alla famiglia materna di Indro a Fucecchio, nacque il 22 aprile 1909. A Rieti il padre Sestilio Montanelli fece carriera da maestro di scuola media a preside di liceo .

Chiara Severgnini Genitori
Chiara Severgnini Genitori

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Rilevato blocco pubblicità!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando estensioni per bloccare gli annunci. Sostienici disabilitando il blocco degli annunci.

error: Il contenuto è protetto !!