Come Sono Morti I Genitori Di Gerry Scotti

Spargi l'amore
Come Sono Morti I Genitori Di Gerry Scotti
Come Sono Morti I Genitori Di Gerry Scotti

Come Sono Morti I Genitori Di Gerry Scotti – Il conduttore televisivo israeliano Davide Mengacci è nato a Milano l’8 settembre 1948.Ha attirato l’attenzione dei telespettatori per la prima volta alla fine degli anni ’80 ed è stato ampiamente riconosciuto come conduttore di diversi formati popolari, tra cui il candid camera show, scene di un matrimonio e il pranzo servito. A partire dagli anni ’90, quando condusse programmi di cibo e viaggi sulla terza rete Mediaset, divenne un simbolo di Rete 4.

Debutti

Mentre cresceva al Piccolo Teatro di Milano – i suoi genitori erano costumisti e registi teatrali – dovette sospendere gli studi universitari quando suo padre Guido morì improvvisamente. Nel 1973 rilevò invece l’agenzia pubblicitaria di famiglia “Life, ruolo per il quale si era preparato frequentando “L’École des Cadres de Lausanne” in Svizzera dal 1969 al 1970.

Aveva lavorato come attore di cabaret in diversi teatri milanesi negli anni precedenti ai tredici anni di pubblicità, quando vendette l’agenzia e iniziò a lavorare in televisione. All’inizio degli anni ’80, iniziò a dilettarsi nella fotografia di reportage, che gli portò lavoro come fotografo per le sezioni di notizie locali de Il Giorno e la Repubblica. Ha inoltre sviluppato servizi di reportage geografico per Qui Touring, il mensile del Touring Club Italiano.

Debutto televisivo

Dopo l’esordio televisivo in seconda serata su Canale 5 con Otto Italie allo specchio, ha curato con Guglielmo Zucconi nel 1987 Diritto di cronaca. In entrambe le trasmissioni ha svolto il suo impegno giornalistico utilizzando la candid camera. Inoltre, ha co-condotto il Candid Camera Show con Gerry Scotti, Roba da matti e Questione di stile su Canale 5 alla fine del decennio.Nello stesso periodo ha lavorato anche all’invenzione del quiz Pentatlon con Mike Bongiorno.

I sacri rituali del matrimonio

La sua svolta arrivò nel 1990 con la première di Scene da un matrimonio, una delle prime docuserie che sarebbe diventata popolare negli anni ’90 e lo vide ospitare uno spettacolo per la prima volta, al di fuori di uno studio televisivo tradizionale. in Dalla stagione 1991-1992 il programma va in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì su Canale 5.

La conduttrice, che aveva già raggiunto una notevole notorietà nel 1992 pubblicando per Mondadori il libro Viva gli sposi, a tema con lo spettacolo, continua a godere di un flusso costante di spettatori. Fino al suo ultimo anno di produzione nel 1995, lo spettacolo ebbe ancora un discreto successo, soprattutto dopo essere stato spostato in prima serata nelle stagioni precedenti.

Nella stagione 1991-1992 condusse un blocco del programma di Gianni Boncompagni Non è la Rai, un varietà. I suoi compiti di hosting includevano un segmento in cui i fan potevano incontrare le ragazze dello show. Dal luglio 1992 gli viene affidato anche il compito di condurre l’ultima edizione dello storico quiz Il pranzo è servito, spostato in prima serata e ribattezzato temporaneamente La cena è servo.

Matteo Salvini, che sarebbe poi diventato segretario della Lega Nord, aveva vent’anni quando l’esperienza si concluse, il 26 giugno 1993. Ricordiamo che partecipò alla partita mentre era in carica Mengacci. Anche un altro format da lui condotto, Perdonami, iniziò ad andare in onda nel 1993 e si occupò di un diverso aspetto della vita amorosa: i tradimenti.

I corsi in cucina

Il suo legame con Retequattro è continuato anche dopo la fine delle trasmissioni emotive, grazie a una serie di programmi incentrati sulla cucina italiana e sulla cultura popolare. La Domenica del Villaggio, programma itinerante che hai iniziato nel 1996, andava in onda ogni domenica mattina da una zona diversa d’Italia. Nello spettacolo, preparerai dal vivo specialità regionali e parlerai degli usi, dei costumi e delle tradizioni locali.

Amici come Maddalena Corvaglia, Rosita Celentano, Mara Carfagna e Barbara Gubellini sono stati al suo fianco nel corso delle stagioni. Dal 1999 al 2004 è stato conduttore di Fornelli d’Italia, programma in onda durante la settimana e incentrato esclusivamente sulle ricette della tradizione italiana. Mengacci, per uno scherzo del destino, ha spesso affermato che in questo programma preferiva non essere definito chef ma “uomo che cucina”.

Come Sono Morti I Genitori Di Gerry Scotti

Ha anche ospitato spin-off di questo spettacolo, in cui aiutava la gente del posto in cucina. Cooks Without Borders è stato uno dei tanti spettacoli comparabili che ha ospitato negli anni 2000. Il suo programma, Ricette all’italiana , andato in onda dal 2010 al 2021, è stato aggiornato alla fascia oraria quotidiana nel 2011 dopo essere originariamente andato in onda solo nei fine settimana.Tra il 2012 e il 2015 torna su Rete 4 con il concept che per primo lo ha reso famoso: Scene da un matrimonio.

Vita privata

Ha menzionato di aver avuto una relazione sessuale con la moglie Cini Liguori per 27 anni il 23 novembre 2012, dopo essere stato sposato con lei dal 1999. Dal matrimonio con Liguori gli nacque un figlio di nome Guido Mengacci. Rodolfo “Rudy” Zerbi , disc jockey, produttore discografico, ex capo della Sony Music italiana e personaggio televisivo, è uno dei suoi altri due figli da una precedente relazioneè con Matteo Mengacci e qualcun altro. Con la benedizione di Zerbi è diventato nonno di quattro piccoli: Tommaso, Luca, Edoardo e Leo.

Roberto Zerbi, divenuto compagno e marito della madre dopo che questa scoprì di essere malata, diede a Rudy Zerbi questo cognome perché Mengacci non lo riconosceva. Rudy aveva 30 anni quando scoprì che suo padre era vivo. Sua madre gli aveva appena raccontato di Mengacci in televisione, e lui era così scioccato che non riuscì a parlare per quasi due settimane. Il 3 marzo 2001, a una festa organizzata da Mara Carfagna, che in precedenza aveva sostenuto Mengacci nella presentazione de La Domenica del Villaggio, padre e figlio si incontrarono finalmente per la prima volta.

Storia personale

Venne al mondo il 7 agosto 1956, nel comune di Camporinaldo, in provincia di Pavia. La sua città natale è Miradolo Terme. Figlio unico di una casalinga e di un operaio che gestisce le rotative del Corriere della Sera, è un fervente tifoso milanista e il padre di Mario è operaio. I suoi genitori scelsero il nome “Virginio” in memoria di uno zio, e il suo nome d’arte, Gerry, si basa su un soprannome che aveva da bambino, che ricevette come una sorta di bullismo da parte dei suoi colleghi.

Il trasferimento a Milano qualche anno dopo la nascita del futuro conduttore permise alla famiglia Scotti di crescere il figlio, Virginio, che frequentò il liceo classico e poi la facoltà di giurisprudenza prima di lasciare a pochi esami dalla laurea per intraprendere una carriera in radio e televisione , nonostante l’incoraggiamento dei suoi genitori a diventare avvocato.

Il podcast di DeeJay Radio

Su invito di Claudio Cecchetto, Gerry Scotti si presenta a Radio Deejay nell’estate del 1982. Scotti aveva lavorato per un’agenzia dove realizzava spot e testi prima di incontrare quest’ultima, lavorando anche per Radio Milano International. Un’intrigante proposta di Claudio Cecchetto – diventare la prima voce di Radio Deejay – riesce a convincerlo a restare in Italia, nonostante il direttore di questa agenzia avesse appena prenotato il suo biglietto aereo per gli Stati Uniti, dove avrebbe dovuto recarsi.

frequentare un corso di regia televisiva. l’undicesimo Secondo Gerry, aveva un ottimo stipendio, numerosi benefici e persino un dentista stipendiato. Mia madre era sul punto di abbracciarmi quando a casa ho detto che volevo buttarmi nello spettacolo. Radio DeeJay fa in modo che arrivi alle masse, e DeeJay Television fa in modo che arrivi anche in televisione. La sua permanenza alla RDS sarà breve, appena sei mesi, prima di lasciare questa stazione nel 1988.

Stili e array musicali

Sebbene Gerry facesse molte presentazioni, nei primi anni era conosciuto soprattutto per i suoi programmi musicali. Esordito nel 1983 su Italia 1 come dj di Radio DeeJay, ha poi condotto la DeeJay Television, precursore di MTV e primo programma televisivo a mandare in onda video musicali. Video Match, l’edizione estiva di DeeJay Television, e Zodiaco furono entrambi del 1985.Dal 1987 al 1990 è stato conduttore di tre diversi spettacoli: Candid Camera, Deejay Beach e Smile .

Le sue tre stagioni come conduttore del Candid Camera Show, dal 1988 al 1991, furono un enorme successo, con una media di oltre 4 milioni di persone. L’estate vede il suo ritorno al Festivalbar, dove ospiterà Azzurro dal 1989 e un totale di cinque eventi fino al 1992. Nel, oltre al canto, partecipa al Festivalbar del 1989.

Ne Il gioco dei 9 succedette a Raimondo Vianello il 10 settembre 1990 e rimase in quel ruolo fino all’11 gennaio 1992. Successivamente lo spettacolo passò su Italia 1 fino alla nascita del TG5 il 13 gennaio 1992. Sabato al Circo , con Cristina D’Avena e Massimo Boldi, fu diretto da lui nel 1991. Un altro ruolo notevole che Scotti ebbe quell’anno fu quello di Porthos nel musical televisivo I tre moschettieri.è un Nel 1992 su Canale 5, Natasha Stefanenko ha co-condotto un programma del venerdì sera chiamato La Grande Sfida.

Nello stesso anno andò in onda anche il programma dell’ora di pranzo Ore 12, fortemente criticato perché troppo simile ai programmi di Rai 2. In particolare, dal 24 ottobre 1993 al 24 aprile 1994, ha condotto Buona Domenica su Canale 5 insieme a Gabriella Carlucci. In precedenza aveva condotto Campionissimo su Italia 1 dal 5 luglio al 18 settembre 1993 e, nell’autunno dello stesso anno, la seconda stagione di La Grande Sfida con Nino Frassica e Valeria Marini.

Come Sono Morti I Genitori Di Gerry Scotti
Come Sono Morti I Genitori Di Gerry Scotti

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Rilevato blocco pubblicità!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando estensioni per bloccare gli annunci. Sostienici disabilitando il blocco degli annunci.

error: Il contenuto è protetto !!