Di Cosa È Morto Il Figlio Di Vecchioni Arrigo

Spargi l'amore
Di Cosa È Morto Il Figlio Di Vecchioni Arrigo
Di Cosa È Morto Il Figlio Di Vecchioni Arrigo

Di Cosa È Morto Il Figlio Di Vecchioni Arrigo – Il poeta, scrittore, paroliere, educatore e cantautore italiano Roberto Vecchioni è nato a Carate Brianza il 25 giugno 1943.Il Festival di Sanremo, il Premio Tenco , il Premio Mia Martini e il Festivalbar sono tra i premi e i festival più importanti vinti. Un motivo ricorrente nel suo lavoro è l’uso di storie prese in prestito dalla storia, dalla letteratura e dall’arte, ma invece di usarle per spiegare le loro azioni, servono più come simboli di chi è.

La sua specializzazione è stata l’insegnamento presso diversi licei classici del bresciano e del milanese dal 1969 al 1999. Ciò lo ha portato a insegnare, e continua a farlo, una vasta gamma di materie accademiche.

Storia di vita dettagliata

Suo padre, Aldo, era un commerciante di San Giorgio a Cremano, nella liberale provincia di Napoli. Sua madre, Eva Picardi, era una casalinga del Vomero di Napoli, e fu la sua principale badante. Il secondo figlio, Sergio, è il fratello notaio.

Di scuole cristiane si è laureato nel 1968 in lettere classiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dopo aver terminato il college, si è tuffato a capofitto nello studio della religione e della storia. Ha partecipato al movimento nonviolento del 1968 come ateo e comunista.

Un insegnante di letteratura al liceo classico è stato il suo percorso professionale più avanti nella vita. Paola Iezzi, metà del duo Paola&Chiara, è stata una sua allieva. Ha avuto una grande carriera come cantautore e ha anche insegnato per un po’ prima di ritirarsi.

È stato il professore di lettere al liceo C per un mare parte della sua carriera. La maggior parte di questo “Beccaria” milanese si concentra sul latino, sul greco e sull’italiano. Ha prestato servizio come studente al Liceo Classico Statale G..Possiede un vasto possedimento rurale a Maguzzano, dove attualmente risiede.

Mentre lavorava lì come insegnante, si è radicato nella vita culturale della città ed è ora una voce forte a favore degli sforzi di conservazione culturale e ambientale della città.La sua prima uscita fu una versione Pop Seven del 1966 di “Barbara Ann” dei Beach Boys in Italia; in precedenza aveva lavorato come paroliere per brani composti dall’amico musicista Andrea Lo Vecchio.

‘Bar bar bar, bar Barbara Ann’ è il testo di apertura della canzone, che Vecchioni canta lui stesso, rendendolo il contributore distintivo di questo singolo. Pop Seven, così chiamato perché registrarono due 45 giri con Barbara Ann e due basi separate, è stato messo insieme da Iller Pattaccini ed era formato da sette musicisti:

Vecchioni , Fabio , Vittorio , Tojo , Michele, e Angela e Daniela . Secondo Vecchioni, che ne ha parlato lui stesso, a mettere insieme la banda è stato Iller Pattaccini. Barbara Ann è apparsa in due 45 giri dei Pop Seven, ciascuno con un fondo unico.

Prima non aveva mai fatto un suono musicale.

Dopo aver riscontrato il successo come cantautore, Vecchioni riuscì a registrare un 45 giri nel 1968 per la Durium. Da un lato del disco c’era Rain and the Park, dall’altro Davide Matalon, il leggendario scopritore di Mina ed ex mecenate dell’Italdisc, creò una nuova casa discografica chiamata Ducale. Dopo aver lasciato per tre anni a caso le canzoni di Vecchioni, composte da Lo Vecchio, si è fidato di lui.

Il suo primo album, Parabola del 1971, è stato registrato per la Ducale Vecchioni. Nel CD è presente Luci a San Siro, una sua famosa canzone. Saldi di fine stagione avvenne l’anno successivo. Il suo lavoro con Donatella Moretti fu ripreso nel 1972. Tre delle sue canzoni – “Orlando”, “Ragazza che parti” e “Antonio e Giuseppe” – compaiono nel suo album Conto Terzi.

Ha scritto il testo della canzone del 1971 “Inter Spaziale”, in cui Mario Bertini, noto tifoso di calcio, cantava sulla musica della band Renato Pareti.Fu l’album del 1973 “Il re non si divertinte” a procurargli i riconoscimenti della critica musicale italiana.

Nello stesso anno partecipa al Festival di Sanremo ed esegue una canzone intima dedicata al padre, L’uomo che si gioco il cielo a dadi, che ottiene il nono posto. In un dopofestival nel 2020, il giornalista Marino Bartoletti ha affermato che Vecchioni ha composto l’inutile “Sugli sui bane bane” per il gruppo femminile Ledaughters of the Wind.

Nel 1973 partecipò a Canzonissima, ma non arrivò alla fase finale. Nel 1974 pubblicò una canzone intitolata “La Butterfly Japanese” per la Ducale e fu purtroppo trascurato per la sua partecipazione a Un disco per l’estate.

Il successo con Ipertensione e, soprattutto, Elisir – le cui canzoni “Velasquez” e “Figlia” furono ampiamente trasmesse dalle prime stazioni radio libere – seguì il suo passaggio alla Philips.Insieme a Orietta Berti e Claudio Lippi, divenne famoso nel 1975 quando la sua musica apparve nella serie animata Barbapapà.

Le arti (libri, canzoni e TV) avvantaggiano tutte le parti coinvolte.

La tra principale del suo album del 1977ck, Samarcanda, che racconta la storia di un soldato in fuga dalla morte , lo ha portato alla fama. La première dell’album quell’anno fu nel programma musicale di Rai 2 Auditorio A. Gli archi della leggendaria introduzione furono registrati da Angelo Branduardi, che in seguito fece una cover della canzone nell’album dal vivo Camper e filmò un video musicale con i due artisti come Laurel e Resistente. Anche Branduardi ha cantato la canzone lui stesso.

Di Cosa È Morto Il Figlio Di Vecchioni Arrigo

Successivamente, ha continuato a pubblicare canzoni popolari durante gli anni in cui la Philips è passata alla CGD. Il Grande Sogno, il suo album del 1984, presentava nuove composizioni e collaborazioni con Michelangelo Romano, un artista su cui aveva a lungo fatto affidamento.

La title track era una delle nuove tracce e comprendeva l’armonicista Francesco De Gregori. Molti musicisti con ampie discografie iniziarono a pubblicare album incluse le cover; questo potrebbe essere stato il primo album del suo genere in Italia.

Due anni prima, alla Festa de l’Unità, nella stessa cittadina siciliana, il cantautore avrebbe offerto uno spinello a un quattordicenne, da cui nel 1979 venne accusato di spaccio di droga. Il caso è stato presentato al gip di Marsala.

Ci vorranno alcuni anni prima che Vecchioni ottenga la grazia definitiva; è stato detenuto in attesa del processo ma è stato rilasciato pochi giorni dopo. L’album Robinson, cómo salvarsi the life comprende i brani Lettera da Marsala e Signor Giudice , entrambi basati su questa vicenda personale aggravata dal ritorno dalle vacanze del giudice.

“La mia vita senza figli sarebbe stata un deserto”, ha sempre detto Roberto Vecchioni. Tutta la sua carriera è stata dedicata alla scrittura e all’esecuzione di canzoni sui bambini e, più in generale, sui giovani, che secondo lui hanno bisogno di fiducia e di seconde possibilità.

È padre di quattro ragazzi meravigliosi e compirà 80 anni il 25 giugno. È vostro dovere dire ai vostri figli che la vita è bella e aperta e che anche nelle ore più buie c’è un momento di vendetta, ha sottolineato.

Il musicista ha annunciato ieri la morte del figlio Arrigo in un toccante post sui social: «Dopo tanto dolore, il nostro prezioso Arrigo ora è in pace». L’orribile tragedia ha causato all’artista un’enorme angoscia. La loro richiesta di silenzio è rispettosa e vi chiediamo per favore di onorarla. Non conosciamo ancora i dettagli delle condizioni di Arrigo.

Daria Colombo, attuale moglie del cantautore, ieri ha oscurato la foto del suo profilo Facebook in ricordo della perdita. Dei quattro figli del cantautore, Arrigo Vecchioni era il terzo. Arrigo si dilettava nella scrittura, così come innumerevoli altri.Era Una raccolta di poesie intitolata “Il paradiso dei geni” che racconta le vite di importanti geni di epoche diverse utilizzando distici in rima.

Il Paese della Notte è una commedia surreale in tre atti da lui scritta. È ambientato in un mondo in cui sogni e realtà coesistono. Lui e il fumettista/illustratore Alessandro Ambrosoni hanno collaborato alla serie di fumetti “Beach Boys”, ambientata in Africa.

Insieme al padre, ha preso parte nel 2014 al Festival delle Generazioni di Firenze, un evento che ha unito persone di tutte le età attraverso letture, conferenze e musica. Leggendo ad alta voce le sue opere, Roberto osservava dal palco.Dal matrimonio tra Vecchioni e Irene Brozzi è nato Francesca Vecchioni.

Tuttavia, dopo alcuni anni, il rapporto della coppia iniziò a incrinarsi.Secondo l’intervista di Vecchioni al Corriere, i fatti sarebbero iniziati quando l’ex moglie lo lasciò in albergo a Firenze per andare con l’amante. Senza fare alcuna ricerca, gliel’ho chiesto. Quando mi guardavo allo specchio non mi vedevo e iniziavo a chiedermi se fosse tutto un miraggio.

L’amore è eterno, come ho scoperto nel modo più duro. L’unica persona in cui appare è quella di un altro. Il loro amore è continuato anche dopo che il tradimento è venuto alla luce e la coppia ha preso strade separate.Carolina, Arrigo ed Edoardo erano i figli di Vecchioni dal suo secondo matrimonio nel 1981 con l’attivista e scrittrice Daria Colombo.

Durante l’esibizione all’opera di Sanremo 2011, il cantante ha affermato con grande passione: “Non mi sono mai sentito solo, perché da trent’anni un filo mi lega a te”, dimostrando il suo profondo amore per lei.

Di Cosa È Morto Il Figlio Di Vecchioni Arrigo
Di Cosa È Morto Il Figlio Di Vecchioni Arrigo

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Rilevato blocco pubblicità!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando estensioni per bloccare gli annunci. Sostienici disabilitando il blocco degli annunci.

error: Il contenuto è protetto !!