Famiglia Rhoden Ohio

Spargi l'amore
Famiglia Rhoden Ohio
Famiglia Rhoden Ohio

Famiglia Rhoden Ohio – Otto adulti e un adolescente erano tra i nove corpi scoperti in una zona boscosa fuori Cincinnati nel 2016. Tre dei bambini non ce l’hanno fatta. Questo tipo di omicidio è stato definito dalle autorità “esecuzioni sofisticate”. La marijuana, che è illegale in questo stato, è stata trovata in tutte e quattro le residenze, anche se potrebbe non essere stata questa la ragione del massacro.

OMICIDIO IN OHIO: UOMO UCCIDE OTTO PARENTI

Otto membri della stessa famiglia sono stati uccisi nel sonno da un autore sconosciuto in quattro case sulla stessa strada nelle zone rurali dell’Ohio. Tra le vittime c’erano un ragazzo di 16 anni e sua madre, che andava a letto con il suo bambino di 4 anni. Uno o più assassini che hanno provocato una grande caccia all’uomo e che sono ancora latitanti e considerati “armati e pericolosi”

Chi sono i membri della famiglia Rhoden che furono assassinati a Piketon nell’Ohio?

È la più grande indagine per omicidio mai condotta nello stato di Buckeye: nel 2016, nella contea di Pike si sono verificati otto omicidi violenti. Tutte le vittime erano Rhodens tranne una non del posto, la ragazza. I tre bambini della famiglia, il più piccolo dei quali aveva solo pochi giorni, erano tutti sani e salvi dopo la sparatoria. Durante l’intero brutale assalto, la stragrande maggioranza delle vittime dormiva profondamente.

DeWine in seguito ha dichiarato che gli investigatori ritengono che la disputa sulla custodia tra Hanna Rhoden e il suo ex fidanzato Jack Wagner sia stata un fattore trainante negli omicidi. Wagner è stato arrestato in relazione all’incidente nel 2018, insieme a molti altri membri della famiglia di Rhoden.

New York, la Grande Mela

Sette adulti e un ragazzo di 16 anni, tutti membri della stessa famiglia, sono stati uccisi oggi in Ohio. Due bambini piccoli e un neonato denunciati come dispersi sono stati trovati sani e salvi. Ciò è stato confermato dal procuratore generale dell’Ohio, Mike DeWine, il quale afferma che i sospettati vivono tutti nella contea di Pike e sono imparentati tramite il cognome Rhoden.

Lo sceriffo Charles Reader ha detto che tutti i morti sono stati colpiti alla testa mentre dormivano, un omicidio in “stile esecuzione”. Ci sono solo due bambini e un neonato di quattro giorni che sono sopravvissuti al massacro.

In una conferenza stampa, il pubblico ministero ha fornito maggiori dettagli, dicendo: “La madre è stata uccisa nel suo letto”. Dopo aver appreso che l’assassino è ancora in libertà, lo sceriffo ha emesso un avvertimento, affermando che il sospettato è “armato e pericoloso”. La storia del gesto è attualmente sconosciuta.

ha provocato la morte di almeno sette persone.

Ricostruire qualcosa dalle sue parti componenti. L’assassino ha aperto il fuoco su una casa alla periferia di Cincinnati, Ohio, da quattro distinti punti di osservazione. Secondo i media locali l’aggressore non è stato ancora localizzato. Anche l’FBI sta “monitorando attentamente” gli sviluppi della caccia all’uomo. Al momento non sappiamo cosa abbia ispirato il massacro.

Secondo la ricostruzione della polizia, un tiratore non identificato ha appiccato il fuoco a Peebles, Ohio, un piccolo borgo situato a circa 172 miglia a est di Cincinnati. Due scuole nella contea di Pike, una primaria e una secondaria, erano separate da cordoni di sicurezza. Studenti e personale sono intrappolati all’interno dell’edificio poiché tutte le uscite sono sbarrate.

Dando un’occhiata in giro per un fienile. La polizia sta indagando su un fienile vicino alla casa dove sarebbe avvenuto l’incidente, come si vede nelle riprese aeree trasmesse dai media americani. Questa atrocità sfida ogni spiegazione. Il candidato presidenziale repubblicano e governatore dell’Ohio John Kasich ha indicato che la sua squadra sta monitorando da vicino le indagini. È terribile oltre ogni comprensione, ha detto, riferendosi alla situazione.

Otto membri della stessa famiglia sono stati uccisi nel sonno da un autore sconosciuto in quattro case sulla stessa strada nelle zone rurali dell’Ohio. Tra le vittime c’erano un ragazzo di 16 anni e sua madre, che andava a letto con il suo bambino di 4 anni. Nonostante una vasta caccia all’uomo, l’assassino che l’ha scatenata è ancora in libertà, “armato e pericoloso”.

Dopo ulteriori indagini, due neonati e un bambino inizialmente dichiarati morti sono stati scoperti vivi e portati d’urgenza in ospedale; le otto vittime erano tutti membri della famiglia Rhoden, secondo lo sceriffo della contea di Pike, Charles Reader, e il procuratore generale, Mike DeWine, che ne diedero l’annuncio quella sera. La contea di Pike si trova a 80 miglia a est di Cincinnati.

Sebbene il motivo della sparatoria rimanga sconosciuto, il governatore dell’Ohio e candidato presidenziale repubblicano John Kasich l’ha definita una “tragedia oltre ogni comprensione”. DeWine, il pubblico ministero, l’ha detto meglio: “Ti spezza il cuore”. Una madre e suo figlio di 4 anni sono stati entrambi uccisi in casa. Le spie sono state scoperte, secondo una breve conferenza stampa tenuta dalle autorità. otto morti: sette in tre case lungo una strada e un altro a circa 30 miglia di distanza.

Lo sceriffo e il pubblico ministero hanno quindi emesso un avvertimento a tutti i residenti della contea, con particolare attenzione a qualsiasi Rhodenfamiliari, che l’assassino, che non sono ancora riusciti a identificare, è ancora latitante e rappresenta una minaccia significativa.

Secondo un comunicato diffuso dalla Procura Generale, le indagini sono ancora nelle fasi iniziali e si sta cercando di identificare l’autore del reato. Al momento, le autorità non credono che nessuna delle morti sia stata un suicidio intenzionale.

Dopo aver ricevuto l’allarme, le forze dell’ordine sono state dispiegate rapidamente e massicciamente sull’intera area, con la copertura in live streaming delle stazioni televisive locali e la trasmissione di immagini aeree per evidenziare le rafforzate misure di sicurezza. in un fienile adiacente all’abitazione dove sarebbe iniziato l’illecito.

A causa dell’urgenza dell’allarme, due scuole locali, una primaria e una secondaria, sono state chiuse come misura di sicurezza. Il personale istituzionale e gli studenti sono rimasti chiusi nelle aule e negli uffici per diverse ore. Ma anche l’FBI è intervenuta, con gli agenti che “monitorano attentamente” la situazione dalla sede di Cincinnati.

Famiglia Rhoden Ohio

Sette adulti e un sedicenne, tutti membri della stessa famiglia, sono stati colpiti alla testa in quattro diverse case dell’Ohio, e il motivo degli omicidi è ancora sconosciuto. Nel corso delle ultime ore, la polizia dell’Ohio ha interrogato più di 30 persone. Le autorità hanno riconosciuto che l’assassino o gli assassini originari delle zone rurali del nord degli Stati Uniti sono ancora in libertà e potrebbero essere armati.

Il procuratore generale Mike DeWine dell’Ohio ha detto in una conferenza stampa che nessuno è stato indagato come “persona di interesse” e che non tutte le vittime si erano suicidate. Nonostante l’accusa affermi che esiste “una minaccia specifica” per il resto della famiglia Rhoden, alla quale appartenevano e che ha commesso l’omicidio, non ci sono indicazioni che ci sia una minaccia per la popolazione della contea di Pike, dove è avvenuta la tragedia.

Tutti furono colpiti alla testa, alcuni mentre dormivano, e non poteva negare che si trattasse di un’esecuzione. L’assassino si è preso il tempo necessario per cercare le vittime, come dimostra il divario di circa cinquanta miglia tra la prima e la quarta scena del crimine. Subito dopo la catastrofe fu affermato che tra i deceduti c’erano dei bambini; gli unici sopravvissuti erano tre giovani, di età compresa tra quattro giorni, sei mesi e tre anni.

Una ragazza di 16 anni è stata l’unica bambina uccisa. In una recente ondata di omicidi, otto membri di una famiglia dell’Ohio sono stati uccisi. Sette membri della famiglia Rhoden sono stati trovati morti in tre diverse case nella contea di Pike, località nel sud-est dell’Ohio a circa 150 km da Cincinnati, venerdì 22 aprile intorno alle otto del mattino. Inoltre, tre bambini sono stati localizzati e stanno bene dopo essere stati trovati in una delle case.

Poche ore dopo, a pochi chilometri dal primo avvistamento, è stato ritrovato il corpo di un altro familiare. Tutte le vittime sono state colpite alla testa, provocandone la morte. Il 22 aprile, Wayne Hawes, 51 anni, ha ucciso cinque persone ad Appling, in Georgia, compresi i parenti di sua moglie, prima di togliersi la vita.

Tra cui un ragazzo di 16 anni e una madre che dormiva con il figlio di 4 anni, otto membri della stessa famiglia sono stati assassinati come in una “esecuzione” con colpi di pistola alla testa, molto probabilmente nel sonno, in quattro case situate lungo la stessa strada nel profondo Ohio rurale da un misterioso assassino che ha scatenato una gigantesca caccia all’uomo ma che è ancora nascosto, “armato e pericoloso”, ore dopo.

Lo sceriffo della contea di Pike Charles Reader e il procuratore generale dell’Ohio Mike DeWine hanno annunciato quella notte che tutte le otto vittime erano membri della famiglia Rhoden. È stata confermata la morte di sette adulti e di un ragazzo di 16 anni, mentre due neonati e un bambino dichiarati morti sono stati successivamente trovati vivi e portati in ospedale.

Famiglia Rhoden Ohio
Famiglia Rhoden Ohio

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Rilevato blocco pubblicità!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando estensioni per bloccare gli annunci. Sostienici disabilitando il blocco degli annunci.

error: Il contenuto è protetto !!