Giuni Russo Tipo Di Cancro

Spargi l'amore
Giuni Russo Tipo Di Cancro
Giuni Russo Tipo Di Cancro

Giuni Russo Tipo Di Cancro – Giuseppa Romeo, madre del cantautore italiano Giuni Russo, è nata a Palermo il 7 settembre 1951 ed è morta a Milano il 14 settembre 2004.Artista d’avanguardia e sperimentale, Giuni Russo è ampiamente considerata la migliore cantante italiana di tutti i tempi.

La sua discografia mette in mostra una vasta gamma di stili musicali, tra cui pop, musica sacra, jazz, musica tradizionale, pop operistico e musica elettronica, il tutto mettendo in mostra la sua impressionante estensione vocale e il caratteristico timbro vocale Di lei.

Il suo vasto repertorio linguistico include non solo lo spagnolo , italiano, siciliano e napoletano ma anche inglese, francese, ebraico, giapponese, greco, latino, arabo iracheno e una miriade di altri. Nel corso di 36 anni, lei e la sua compagna di vita Maria Antonietta Sisini hanno intrattenuto rapporti professionali con musicisti come Franco Battiato, Cristiano Malgioglio, Alberto Radius e molti altri.

La biografia di un individuo

Giuseppa Romeo è nata il 7 settembre 1951 a Palermo. Era la sesta e ultima di nove figli. Ha ereditato il dono per la scrittura di canzoni e la tecnica vocale da sua madre, una soprano nata, ed è cresciuta in una famiglia di artisti dove l’opera era una presenza costante. All’età di tredici anni fece il suo debutto musicale al Palchetto della Musica, davanti al Teatro Politeama. Cantò “A chi”, presentato quell’anno da Fausto Leali, insieme a Elio Gandolfi, e vinse quell’anno il Festival di Castrocaro.

A cominciare da Sanremo e proseguendo con le prime registrazioni

Castrocaro ottenne per la prima volta l’attenzione diffusa nel 1968 al Festival di Sanremo, dove cantò nel ruolo di Giusy Romeo nella canzone “No amore”, scritta da Vito Pallavicini ed Enrico Intra. Nonostante abbia eseguito il duetto, il cantante-chitarrista francese Sacha Distel è stato eliminato prima della finale.

Con Amerai come supporto, il nuovo 45 giri non ebbe il successo dei due singoli che seguirono quell’anno: L’onda, scritta da Vito Pallavicini e prodotta da Al Bano, che cantò al Festivalbar, Cantagiro; Un disco per l’estate, uscito il 19 settembre; e I primi minuti. Io e la Columbia stiamo ponendo fine alla nostra relazione.

L’audioteca Rai contiene due 45 giri inediti del 1969, prodotti dalla piccola etichetta Arcobaleno Recordings e distribuiti da Ricordi. ARC-2073 e ARC-NP-2074 sono i numeri di catalogo. Molto probabilmente gli ideatori non avevano idea di fare arte. Manca un riferimento. Le canzoni incluse sono “Eravamo bambini, “Esteme mia Passione, e “Pane e acqua.

Sono disponibili anche altre tracce. La musica è stata composta da Franco Chiaravalle, e da lui è stato insegnato a suonarla al giovane Giuni.Nel 1969 si stabilì a Milano e vi rimase per il resto della sua vita. Maria Antonietta Sisini, musicista, sua compagna e coautrice per tutta la vita, è una persona che incontra. Per i prossimi 36 anni collaboreranno.

Tempo trascorso ad imparare i rudimenti che portano ai primi successi

Nel 1972, è stato coinvolto nella band progressiva Il Balletto di Bronzo contribuendo come sottofondo al loro album Ys. Nell’album “I mali del cento” di Adriano Celentano dello stesso anno la vede cantare nei cori. La divisione italiana dell’etichetta discografica tedesca BASF le si rivolse alla fine del 1974 con un’offerta di contratto.

Quando è nata, la sua etichetta discografica le ha suggerito il nome d’arte “Junie Russo” in modo che potesse evitare di essere conosciuta con il suo nome di nascita, “Giusy Romeo”, e così potesse rappresentarsi meglio come cantante italo-americana su scala globale.

Love Is a Woman, il suo primo album in studio, è stato pubblicato l’anno successivo all’uscita della canzone “Milk of Paradise”. Composto interamente in inglese, l’album nasce da una collaborazione tra il pianista Michael Logan e il trombettista jazz Enrico Rava, che, come era pratica comune all’epoca, non venne riconosciuto.

L’emozionante tributo a un amico che purtroppo perse la battaglia contro un’overdose di droga, “Carola”, la canzone promozionale dell’album, è stata trasmessa nello show televisivo Ora musica.Prima della fine del 1975 furono pubblicate altre due canzoni: “In trap” per la piccola etichetta Ghibli e “Everything Is Gonna Be Alright”, una famosa cover di PP Arnold, per l’etichetta BASF.

Quest’ultimo singolo funge anche da lancio ufficiale della collaborazione con Cristiano Malgioglio.L’etichetta discografica vintage Durium le inviò un’offerta di contratto nel 1976. Con la partecipazione di Giuni Russo, Maria Antonietta Sisini e Malgioglio , fu pubblicato il singolo 45 giri “Mai” che passò alla versione minore. successo.

Giuni Russo Tipo Di Cancro

Non sono stati pubblicati altri album con il nome “Junie” Russo. Il nome verrà poi italianizzato per fare in modo che venga pronunciato ancora di più correttamente.Coautrice con Cristiano Malgioglio e Maria Antonietta Sisini, nello stesso anno firma Rita Pavone per “Triangolo d’amore”, Iva Zanicchi per “Selvaggio” e la cantante effimera Marie Laure Sachs per “Shiver”.

Il mio primo incontro con FrancoBattiato

L’incontro che Franco Battiato definirà poi cruciale, invece, è stato in gran parte voluto da Alberto Radius. Attorno al cantautore siciliano non solo è sbocciata un’amicizia durata tutta una vita, ma sono nate tre canzoni – “Una vipera sarò”, “Crisi metropolitan” e “L’addio” – che hanno mostrato la duttilità vocale e interpretativa di Giuni. uno sforzo congiunto.

Dopo aver ascoltato nuovamente queste canzoni, la CGD le porta all’attenzione della manager di Giuni Russo ed ex pop star, Caterina Caselli, ora impegnata nei suoi ruoli di talent scout e impiegata presso la casa discografica di famiglia.Nel 1967, quando a Caselli nasce Giusy Romeo, le strade dei due musicisti si incrociano inizialmente a Castrocaro.

Il grandissimo “Casco d’oro” ha recentemente dichiarato di voler seguire personalmente il debutto di Giuni Russo, evidentemente intenzionato a prendere in mano la situazione dopo quell’incidente, anche se Alfredo Cerruti è ancora direttore artistico della CGD .

È stato insolitamente lungo per un rapporto artista-etichetta per il contratto discografico di cinque album di Russo del 1981 con CGD, considerando la durata generalmente prolungata di produzione e promozione di ciascun album.I giochi di lunga durata sono stati inizialmente creati da Energie. Questo CD all’avanguardia mette in mostra l’uso innovativo delle tecniche vocali e del sound design da parte di Franco Battiato.

Un’idilliaca estate sul lungomare: la sensazione di fuga

A metà del 1982, aveva firmato ancora una volta con Franco Battiato e aveva ricevuto un’offerta per una canzone originale intitolata Un’estate al mare. La cantante mette in mostra la sua eccellente estensione vocale concludendo il concerto con una nota acuta imitando il grido dei gabbiani.Ci sono voluti otto mesi perché il disco 45 giri “Un’estate al mare” scendesse dal primo posto in Italia.

Il brano, presentato al Festivalbar, vince la sezione Disco Verde del Festivalbar e successivamente si aggiudica il Disco d’Oro per le vendite. Russo quell’anno fu la sorpresa dell’anno, vincendo non solo il referendum popolare Vota la voci, ma anche TV Sorrisi e Canzoni.

A causa in gran parte dei limiti creativi impostigli dalla sua etichetta discografica, Russo era legato alla formula dei singoli estivi a tema balneare, e Un’estate al mare doveva essere una breve tappa commerciale sulla via del ritorno allo sperimentale.

Energia .Nel 1983 Battiato pubblicò Good Good Bye, un altro singolo firmato, e annunciò anche di aver finito di registrare l’album Vox. L’album Vox è uscito nel 1984. Giuni Russo ha co-scritto le canzoni con Giusto Pio, Francesco Messina, Franco Battiato e Maria Antonietta Sisini.

Caterina Caselli voleva un prodotto più commercialmente valido per sfruttare l’enorme successo dell’anno precedente, ma fu ignorata e il disco fu comunque pubblicato. Partecipando al Festivalbar con Sere d’agosto, Russo svolge comunque compiti televisivi. Abbronzate dai miraggi, L’oracolo di Delfi e Refined Buenos Aires sono tra gli altri brani degni di nota del CD.La partecipazione di Giuni Russo al Festival di Sanremo del 1984 fu improvvisamente cancellata dalla CGD per far posto a Patty Pravo, recentemente tornata sul palco dopo una rottura del contratto.

La rottura con la CGD e il trionfo dell’Alghero

Sembrerebbe che le crescenti tensioni tra CGD e Giuni Russo e Maria Antonietta Sisini delle stagioni precedenti abbiano contribuito alla loro mancanza di entusiasmo per l’album del 1985 scritto dalle due donne. il dodicesimoLa metà di luglio sarebbe stato un momento terribile per pubblicare il nuovo album perché il mercato autunnale con le nuove uscite non sarebbe iniziato prima di qualche settimana. Di conseguenza, è allora che puoi aspettarti di sentire l’uscita dell’album.

Dopo l’ennesima delusione, Russo decide di chiedere alla CGD un rilascio concordato di comune accordo. Il suo progresso artistico è ostacolato perché le sue case discografiche non supportano più il suo lavoro. Ciò le consentirà di spostare le etichette.Tutto inizia quando il direttore generale tenta di farle firmare un documento in cui si impegna a non cantare mai più in cambio della liberazione di cui ho parlato prima.

Con il passare del tempo, venne presa in considerazione la capacità del cantante di contestare il contratto del 1981—un “cavescio. In risposta, le fu rilasciato un comunicato che rendeva evidente che Russo era un talento ingestibile, scoraggiando di fatto qualsiasi etichetta dal firmarla di nuovo. E nell’ultima email, la CGD ha chiarito che non l’avrebbero mai più assunta.

Dopo la separazione dalla CGD, Giuni Russo si è ritrovata con una sola etichetta discografica disposta a ingaggiarla: la minuscola Bubble Record. Detto questo, non sono in grado di eguagliare CGD in termini di esposizione e distribuzione. Ora che Bubble Record è fuori dai giochi di potere, possono collaborare con chiunque vogliano.

Giuni Russo Tipo Di Cancro
Giuni Russo Tipo Di Cancro

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Rilevato blocco pubblicità!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando estensioni per bloccare gli annunci. Sostienici disabilitando il blocco degli annunci.

error: Il contenuto è protetto !!