Quanto è Alta Giorgia Meloni

Spargi l'amore
Quanto è Alta Giorgia Meloni
Quanto è Alta Giorgia Meloni

Quanto è Alta Giorgia Meloni – Nata a Roma il 15 gennaio 1977, Giorgia Meloni è una politica italiana che ricopre la carica di capo del gabinetto della Repubblica Italiana dal 22 ottobre 2022.Con una storia che include il ruolo di vicepresidente della Camera dei Deputati dal 2006 al 2008 e di ministro della Gioventù dal 2008 al 2011, è diventata la prima donna a capo del governo italiano. La sua esperienza include il ruolo di leader presso Youth Action e Campus Action prima della sua presidenza di Giovane Italia.

Dopo aver scoperto che il Popolo della Libertà non condivideva le sue opinioni sul governo Monti, si dimise dall’incarico e cofondò il partito Fratelli d’Italia con Ignazio La Russa e Guido Crosetto. È presidente di questo partito dall’8 marzo 2014. Dal 29 settembre 2020 è l’undicesimo capo del Partito conservatore e riformista europeo.

Storia personale

Inoltre le origini sarde di Giorgia Meloni derivano dal padre Francesco, così come quelle messinesi dalla madre Anna Paratore. Dopo che il padre di Giorgia, un contabile di tendenze comuniste, si separò dalla famiglia quando lei aveva due anni, lei si risposò e si trasferirono alle Isole Canarie. Suo padre avrebbe successivamente ricevuto una pena detentiva di nove anni per traffico di droga.

Ciò significava che sua madre doveva provvedere a se stessa mentre allevava le sue due figlie, e per un po’ si dilettava anche nella scrittura romantica sotto i nomi di Josie Bell e Amanda King. ne I Meloni ci sono Nino e Zoe Incrocci, due attori e doppiatori, che sono i nonni paterni di Giorgia. Il suo prozio è Agenore Incrocci, fratello di Zoe Incrocci.

Lui e Furio Scarpelli erano il prolifico duo di sceneggiatori di commedie Age & Scarpelli, che scrisse successi come I soliti ignoti di Monicelli. L’anno 19 In ,Trasferitosi all’età di tre anni nel quartiere operaio della Garbatella a Roma con la madre e la sorella, trascorre la prima infanzia nella Camilluccia, zona d’origine del padre.

Vi rimase fino all’adolescenza. Negli anni 1990-1996 , ha frequentato l’istituto professionale “Amerigo Vespucci” di Roma, laureandosi con votazione 60/60 in Lingue . Iscritto all’organizzazione giovanile del Movimento Sociale Italiano dal 1992, è stato cofondatore del coordinamento Gli Antenati e, all’età di quindici anni, contestò la proposta di riforma scolastica del ministro Rosa Russo Iervolino .

Entrambe le fonti Dopo aver aderito ad Alleanza Nazionale nel 1992, ha assunto la direzione nazionale del movimento studentesco Azione Studentesca nel 1996. Ha rappresentato il gruppo presso il Forum delle associazioni studentesche istituito dal Ministero dell’Istruzione.

Il passato

Ignazio La Russa e Guido Crosetto furono responsabili di una corrente interna al Popolo della Libertà che criticava la linea politica del governo Monti . Dopo l’inaspettata cancellazione delle primarie del PdL del 16 dicembre 2012, Meloni e Crosetto programmarono il convegno Primarie delle Idee. i numeri 39 e 40 Pochi giorni dopo nasce un nuovo partito di destra, Fratelli d’Italia, cofondato da Ignazio La Russa, Crosetto e Meloni. L’annuncio è stato dato il giorno successivo. Tabelle 41–43 Il 20 dicembre è stato formalizzato il nuovo caucus nazionale di centrodestra al Senato.

Polemica sull’amministrazione Letta e sulle elezioni del 2013

Con 9 deputati ma nessun senatore eletti nel 2013, Fratelli d’Italia – Centrodestra nazionale si è unito alla coalizione di centrodestra, diventando il terzo partito alle elezioni dopo PdL e Lega Nord.Ignazio La Russa è stato eletto presidente del partito il 4 aprile 2013 dal consiglio nazionale, seguito da Giorgia Meloni capogruppo alla Camera e Guido Crosetto coordinatore nazionale. La prima assemblea nazionale del partito si è tenuta il 14 marzo 2013.

Il candidato presidenziale preferito dal partito, Sergio De Caprio, è stato eletto nel 2013. Ufficialmente contrario al nuovo governo Letta, il partito ha chiarito la sua posizione il 29 aprile. Nel novembre 2013 è stata istituita la piattaforma Officina per l’Italia come fondazione per un nuovo centrodestra, con la partecipazione di Gianni Alemanno, Giuseppe Basini, Giulio Terzi di Sant’Agata, Magdi Allam, Giulio Tremonti e Adolfo Urso.

Secondo Fratelli d’Italia ha ottenuto a larga maggioranza dall’assemblea di dicembre della Fondazione Alleanza Nazionale un anno di utilizzo del logo del partito. nel 53 Il 9 gennaio il consiglio di amministrazione della Fondazione ha formalmente approvato lo spostamento.

Presidenze della Meloni e degli oppositori di Renzi

Giorgia Meloni è stata eletta presidente di FDI e il nome del partito è stato ufficialmente cambiato in “Fratelli d’Italia – Centrodestra Nazionale” dai 249.380 sostenitori del partito che hanno votato alle primarie svoltesi il 23 e 24 febbraio 2014.] e ha approvato i dieci principi guida della piattaforma politica, che includono:limitare l’immigrazione; far cadere l’euro; un condono fiscale; il divieto di importazione di beni che competono slealmente con i beni italiani;

Quanto è Alta Giorgia Meloni

la riapertura delle case di appuntamenti; incentivi per le famiglie numerose; una riduzione della base imponibile basata sui consumi; regolamentazione del gioco d’azzardo; elezioni primarie; e l’elezione diretta del capo dello Stato. Dopo che Renzi ha assunto la carica di primo ministro nel marzo 2014, in seguito alle dimissioni di Letta, il partito ha mantenuto la sua posizione di opposizione.

I Fratelli d’Italia hanno dichiarato la loro uscita dal Gruppo del Partito popolare europeo e il loro passaggio all’euroscetticismo in previsione delle elezioni europee del 2014, che hanno visto come prive di sufficienti credenziali di destra.

Queste fonti: Tuttavia la lista Fratelli d’Italia è rimasta al di sotto della soglia elettorale con il 3,7% dei voti. Alle elezioni regionali piemontesi appoggia la candidatura di Guido Crosetto. Intanto, alle elezioni amministrative, Dario De Luca è entrato nella storia diventando il primo esponente di FdI a essere eletto sindaco di un capoluogo di provincia, Potenza.

Alle presidenziali del 2015 Vittorio Feltri è stato candidato da FdI e Lega Nord. Massimo Corsaro, deputato particolarmente in disaccordo con la Lega Nord e con alcune scelte economiche, partirà in modo polemico il 4 marzo. Dopo l’uscita di Gianni Alemanno dal partito, subentra la linea La Russa-Meloni, e nell’ottobre 2015 l’assemblea di Fondazione Alleanza Nazionale rinnova l’uso del simbolo di AN a FdI.

Walter Rizzetto, ex parlamentare del Movimento 5 Stelle, e Giovanna Petrenga, deputata di Forza Italia, sono diventati entrambi membri del partito all’inizio del 2016. Insieme ad altri candidati della coalizione di destra, FdI ha nominato Giorgia Meloni sindaco di Roma nel giugno 2016. elezioni amministrative. I risultati hanno mostrato che il candidato ha ottenuto il 20,7% e la lista il 12,3%. I suoi membri si sono battuti per un voto “no” al referendum costituzionale italiano del 2016.

Movimenti contrari al regime Gentiloni

Anche in seguito essi continuarono ad opporsi al governo Gentiloni . Il gruppo parlamentare accoglie il 22 dicembre Bruno Murgia, deputato di Forza Italia. I membri del partito Fratelli d’Italia sono riusciti a eleggere i sindaci di Pistoia e L’Aquila alle elezioni amministrative del 2017. Tra agosto e dicembre si sono uniti a Fratelli d’Italia diversi parlamentari italiani di Forza Italia e del Nuovo Centrodestra.

Tra loro c’erano i senatori Stefano Bertacco , Bartolomeo Amidei e Bruno Mancuso , oltre alla deputata Daniela Santanchè. Guido Crosetto ha annunciato il suo ritorno nel partito al secondo congresso nazionale, svoltosi il 2 e 3 dicembre 2017, e Giorgia Meloni è stata riconfermata presidente.

Governo Conte I ed elezioni 2018

La coalizione del partito con Forza Italia, Lega Nord e Noi con l’Italia – UDC gli ha permesso di assicurarsi il 4,3% dei voti e l’elezione di 32 deputati e 18 senatori nelle elezioni politiche del 4 marzo 2018.Fratelli d’Italia non ha espresso voto di fiducia al nuovo governo Conte I a giugno. Ma nei mesi successivi votarono contro le proposte del Movimento 5 Stelle e invece a favore di quelle della Lega Nord.

In alcune elezioni amministrative tenutesi nel 2018, Fratelli d’Italia, la seconda forza della coalizione di centrodestra, ha visto aumentare i suoi consensi. L’associazione culturale Noi Repubblicani – Popolo Sovrano è stata annunciata ufficialmente il 27 luglio da Daniela Santanchè, Mario Mantovani, Giuseppe Romele e Christian Garavaglia.

Il 6 novembre FdI è entrato a far parte del Gruppo dei Conservatori e Riformisti Europei, di cui fanno parte anche Raffaele Fitto e Remo Sernagiotto. Il 21 novembre la Meloni ha stipulato un accordo di federazione con La Destra di Francesco Storace, che si era fusa con il MNS di Gianni Alemanno, giusto in tempo per le elezioni europee.

Dopo che Stefano Maullu di Forza Italia si è unito al partito il 28 novembre, ora hanno un rappresentante parlamentare. Dal 6 al 9 dicembre altri gruppi liberal-conservatori si federarono con FdI, tra cui la Direzione Italia di Fitto , il “Popolo delle Partite IVA” di Lino Ricchiuti e “Cuori”; il 29 gennaio si unì a loro anche il movimento “Basta Tasse”. L’adesione all’Alleanza dei conservatori e riformisti europei è stata annunciata ufficialmente da FdI il 22 febbraio.

Il primo presidente regionale di Fratelli d’Italia, Marco Marsilio, è stato eletto alle elezioni regionali Abruzzo 2019. Il partito sta guadagnando terreno al di fuori delle zone ufficialmente invitate a votare. Con il 6,5% dei voti alle elezioni europee del 2019, Fratelli d’Italia ha potuto eleggere sei parlamentari. I membri furono scelti per ricoprire la carica di sindaci di Ascoli Piceno e Cagliari nelle successive elezioni amministrative.

Quanto è Alta Giorgia Meloni
Quanto è Alta Giorgia Meloni

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Rilevato blocco pubblicità!!!

Abbiamo rilevato che stai utilizzando estensioni per bloccare gli annunci. Sostienici disabilitando il blocco degli annunci.

error: Il contenuto è protetto !!